Profiles

Le strisce led sono una delle innovazioni più interessanti del settore dell’illuminotecnica degli ultimi anni. Esistono molteplici modelli di led lineari che possiamo scegliere per illuminare una porzione di stanza o un elemento d’arredo sia flessibili che rigide a seconda del tipo di uso che se ne vuole fare. Ecco come funzionano, quali sono le dimensioni e come possono essere impiegate.

Si tratta di un circuito stampato in linea su cui vengono saldati dei led SMD e resistori su un supporto flessibile in modo che possa essere adeguato al tipo di superficie su cui si vuole installare. Il retro della striscia può essere dotata di nastro biadesivo così da permettere un fissaggio semplice su ogni tipo di supporto.

L’alimentazione della luce avviene tramite il PCB, senza alcun cavo tranne che ad una estremità della striscia led. In genere la lunghezza di ogni striscia è di 5 metri, mentre larghezza e spessore variano. In ogni caso la lunghezza può essere personalizzata con un semplice taglio ogni 3 led in modo da permettere un’adattabilità maggiore di ogni striscia in rapporto al tipo di applicazione che si vuole effettuare.

Led Lineari: tipologie e applicazioni

Oltre a strisce i led possono essere anche a barre. Si tratta di barre più o meno sottili a sezione rotonda oppure quadrata che funzionano in modo simile e possono avere applicazioni simili. In questo caso le dimensioni non possono essere modificate dopo l’acquisto, ma il mercato offre misure variabili per andare incontro alle specifiche esigenze del cliente.

La maggioranza delle strisce led utilizzate per l’arredo degli spazi domestici e professionali emette luce bianca, ma se si vuole dare un tocco di unicità all’ambiente si possono preferire quelle colorate non indirizzabili, ovvero di un solo colore, oppure quelle che possono essere regolate e cambiano colore attraverso un controllo.

Le strisce led possono essere impiegate sia per l’illuminazione da interno che da esterno a seconda della loro tipologia. All’interno di una casa possono essere posizionate sotto i pensili della cucina per illuminare il piano di lavoro o di cottura, sotto i pensili del salotto o della sala da pranzo, sotto il divano in un contesto particolarmente moderno o ancora attorno al letto matrimoniale, sullo specchio del bagno o possono essere usate per profilare dei corridoi o delle scale.

Per quanto riguarda invece gli spazi esterni le strisce led possono essere utilizzate per valorizzare scalinate, finestre, aree di relax in giardino, il profilo del tetto, i bordi della piscina o addirittura tutto il contorno dell’edificio.

ALTRI PRODOTTI: